Terrorismo,30 anni strage Calata S.Marco

Ricorre oggi il trentesimo anniversario della strage di Calata San Marco (cinque morti e una ventina di feriti), una stradina adiacente a piazza Municipio a Napoli. Una Ford Fiesta imbottita di tritolo esplose pochi minuti prima delle otto di sera. Obiettivo dell'attentato, un circolo statunitense, "Uso", dove era in programma una festa in onore del comandante di un cacciatorpediniere statunitense da poco approdato a Napoli. Morirono una soldatessa di origini portoricane, tre passanti e un venditore ambulante. Per la strage fu condannato all'ergastolo Junzo Okudaira, terrorista dell'Armata Rossa Giapponese che il 29 maggio 1972 era stato tra i protagonisti della strage all'aeroporto di Tel Aviv (26 morti). L'uomo non è stato mai catturato, al contrario della cognata, Fusako Shigenobu, arrestata 18 anni fa in Giappone, che fu processata e assolta per insufficienza di prove al processo per l'eccidio di Calata San Marco.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Info Oggi
  2. Gazzetta di Napoli
  3. CasertaFocus
  4. TorreSette
  5. 100x100Napoli

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sparanise

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...